mercoledì 29 gennaio 2014

mixed project 42/52

-SETTIMANA 42/52-

 



ci sono giorni in cui mi sento come uno di quei giocolieri da circo che facevano girare i piatti sui bastoncini. li ricordate? montavano delle asticelle e ci appoggiavano sopra i piatti. cominciavano con 2, poi 3, poi 4 , finchè arrivavano ad un numero talmente alto che inevitabilmente qualcuno cadeva per terra e si rompeva.
poco male, erano solo piatti.
in questi momenti pieni di cose, di impegni e di incombenze la mia testa gira vorticosamente (e pericolosamente aggiungerei) come quei piatti e io, proprio come quei giocolieri, tento di tenere in equilibrio tutto.
famiglia, lavoro, interessi, scadenze. tutto incastrato alla perfezione, con tempismo e, perchè no, anche con un pizzico di fortuna.
il multitasking è un'abitudine che si è talmente radicata nel mio quotidiano che a volte rimpiango la lentezza di un tempo. quando, se stavi cucinando, non potevi e non dovevi quasi contemporaneamente iscrivere i tuoi figli a scuola. quindi o cucinavi o uscivi di casa direzione scuola. le giornate mi bastavano per tutti gli impegni che mi prendevo, e riuscivo pure a riposare in maniera dignitosa.
non ho nulla contro la tecnologia. la uso e ne abuso quotidianamente. gli impegni e il movimento mi tengono attiva e vigile.
ma ogni tanto vorrei fermarmi e riprendere fiato. riempire per bene i polmoni ed espirare con calma, fino a sentirmi completamente svuotata.
prendermi il lusso di non pensare a 10 cose insieme. UNA ALLA VOLTA.
godermi ogni singolo momento senza rimpiangere di non essere da qualche parte a fare altro.
e avere il tempo per fare tutto. tutto quello che devo, e tutto quello che mi piacerebbe fare.

e mi capita di bloccarmi, in periodi come questi. di bloccare la testa. avere un arresto non previsto.
proprio come simo nella foto. immobile a guardare fuori attraverso un vetro. con i giorni che scorrono via, e io sempre dietro al vetro.

mi incanto e mi immobilizzo. quel tanto che basta per non cadere e poi rientrare nel vortice.
e via di nuovo, a far girare i piatti.

riuscirò, prima o poi, a scegliere solo i piatti più gustosi.
oppure potrei caricare l'upgrade 3.0.

mah...




2 commenti:

  1. i miei piatti continuano a star su... ed io mi chiedo come sia possibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi farai un corso lara! oppure un tutorial ;)

      Elimina